Con un nome che rievoca già di suo la forte tradizione meneghina, la storia della Camiceria Ambrosiana affonda le sue radici alla fine 1800 quando il Sig. Arici, bisnonno dell’attuale titolare Alessandro Agostini, avviò una piccola bottega artigianale a Brescia, la stessa trasferitasi a Milano in via Soncino 1 nel 1954.
La passione si tramanda di generazione in generazione, le loro sapienti mani hanno cucito per il penultimo Re d’Italia, Vittorio Emanuele III, la stella hollywoodiana Cary Grant e il nostro autorevole regista Vittorio de Sica.
Curiosità: sebbene la camiceria fosse stata fondata dal sig. Arici, la scelta del nome “Ambrosiana” non fu del tutto casuale, infatti egli era un forte sostenitore dell’Inter, motivo per il quale decise di chiamare la propria azienda con un nome che ricordasse la squadra che supportava: l’Ambrosiana-Inter.
Il processo di lavorazione della camicia su misura si tiene direttamente nell’atelier: di questo se ne occupa il titolare Alessandro e la Sig.ra Franca, sua madre, aiutati da una esperta collaboratrice. Il fatto che le camicie vengano confezionate all’interno della bottega è un ulteriore indice di assoluta manualità, artigianalità e italianità, fattori distintivi della Camiceria Ambrosiana che rendono il prodotto indiscutibilmente Made in Italy.
In primo luogo, si prendono le misure del cliente, il quale viene poi seguito, con cura e professionalità, nella scelta dei tessuti, gran parte dei quali sono disponibili nella bottega stessa. Chi acquista può decidere di personalizzare la camicia secondo le proprie esigenze: scelta del collo, dei polsini, colore degli occhielli, iniziali da incidere a mano e non a macchina, come orgogliosamente ci tiene a sottolineare il sig Alessandro.
Dopodiché le misure vengono riportate su una teletta, che in gergo si usa per indicare il prototipo di camicia utile al sarto per apportare eventuali modifiche in sede di 2° prova, e per avere già pronto il materiale in vista di confezioni future.
Per questa collaborazione ho commissionato la realizzazione di una formale camicia bianca in popeline – un tessuto leggero e fine di lana destinato originariamente solo al Papa e prodotto nella città papale di Avignone – con i polsi a doppia funzione: sono infatti dotati di un bottone nascosto che consente la classica abbottonatura e, all’occorrenza, l’utilizzo dei gemelli, dettaglio fondamentale per un vero gentleman.

Sito web: www.camiceriaambrosiana.com
Ig profile: @camiceria_ambrosiana
Dove si trova: Via Soncino 1, Milano

 

Total
23
Shares