Qualche settimana fa ho avuto il piacere di parlarvi di una realtà sartoriale che mi sta molto a cuore, poiché con essa ne condivido le radici. E, dunque, per questa collaborazione avevo commissionato un abito Solaro in lana del lanificio Drago.
Il titolare Alessandro, fedelmente accompagnato dal suo collaboratore sarto Giuseppe, sono venuti a trovarmi a Milano per le prove dell’abito, appoggiandosi ad un lussuoso hotel del centro città nel quale mi hanno caldamente ospitato per svolgere le prove. Ecco ciò che n’è emerso.
Partendo dal basso, il pantalone ha un fit che mi aggrada molto e l’aplomb è quasi perfetto. Per migliorarlo occorre stringerlo riducendo di mezzo centimetro il tessuto sul fondo gamba (a partire dal ginocchio facendo attenzione, però, a che il pantalone non stringa al polpaccio impedendone una corretta vestibilità evitando il rischio che possa bloccarsi) per far sì che non esca un effetto troppo “a zampa”. La vita non stringe (ricordate che bisogna sempre provare a sedersi per testarne la comodità), ma è troppo alta: occorre intervenire riducendo il tessuto in eccesso all’altezza lombare (vedi foto 3) abbassando, quindi, l’altezza della cinta. Difetto che, in ogni caso, con l’utilizzo delle bretelle – accessorio da me molto utilizzato – verrebbe marginato.
Passando alla giacca, i sarti Colazzo sono stati bravissimi nel costruire il giromanica: non solo non dà problemi ad eventuali movimenti delle braccia, ma non crea grinze (abbiamo, difatti, ridotto il tessuto eccedente) o spiacevoli effetti visivi. Lunghezza maniche, spalle, quarti anteriori e posteriori sono perfette così come il taglio del rever, da me scelto di 10cm. Probabilmente dai prossimi abiti oserò di più, dato che come tradizione vuole, il rever è sintomo di vigore e, di conseguenza, più vistoso lo si realizza più le spalle risulteranno, agli occhi di chi ci guarda, aperte e ritte.
Che dire, i risultati ottenuti fin ora promettono un abito immacolato, non vedo l’ora di poterlo utilizzare anche perché il Solaro, al quale dedicherò presto un articolo, è perfetto per questa stagione primaverile.

Sito web: www.sartoriacolazzo.it
IG profile: @sartoriacolazzo
Dove si trova: Via Guglielmo Marconi 37, Martano (Lecce)

Total
15
Shares